altri servizi - Comune di Pegognaga (MN)

Servizi | Sociosanitari e assistenziali | Servizi Sociali | altri servizi - Comune di Pegognaga (MN)

altri servizi

alloggi ERP

Assegno famiglie numerose (link Azienda Socialis)

Assegno di Maternità (link Azienda Socialis)

contributi economici

sportello affitto

Trasporto persone in difficoltà

Trasporto disabili con pulmino attrezzato

puntodascolto

 


Per richieste di contributi economici rivolgersi all'Azienda Consortile Socialis con sede a Suzzara in via Mazzini, 10 - Tel: 0376 1591801 - mail: info@aziendasocialis.it nei giorni di martedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 - giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00 - sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (solo su appuntamento)

o l'ufficio Servizi Sociali del Comune di Pegognaga telefonando al tel. 03765546302 nei giorni di lunedì, mercoledì e sabato dalle 9.30 alle 12.30


 Per ottenere contributi a sostegno del pagamento dell'affitto. I tempi e le modalità di presentazione della domanda sono determinati dalla Regione Lombardia con apposita deliberazione annuale. Il Comune informa i cittadini dandone notizia sul portale web comunale e attraverso appositi avvisi.

 


Il Comune dispone di 48 alloggi di edilizia residenziale pubblica. Gli alloggi che si rendono disponibili vengono assegnati sulla base di un'apposita graduatoria che ha validità annuale.

Coloro che sono interessati ad inoltrare richiesta di alloggio possono presentare domanda secondo le modalità e nei termini fissati in apposito avviso pubblicato annualmente.

 

i requisiti generali per la partecipazione all'assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica sono i seguenti:

  1. cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all'Unione Europea o di altro Stato, qualora il diritto di assegnazione di alloggio erp sia riconosciuto in condizioni di reciprocità da convenzioni o trattati internazionali, ovvero lo straniero sia titolare di carta di soggiorno o in possesso di permesso di soggiorno come previsto dalla vigente normativa statale in materia;
  2. residenza anagrafica o svolgimento di attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune alla data di pubblicazione del bando; il requisito della residenza anagrafica non è richiesto nei seguenti casi:
    • lavoratori che a seguito della precedente attività lavorativa esclusiva o principale per la quale è stata riconosciuta la condizione di stato di disoccupazione del concorrente ai fini della graduatoria, a causa di ristrutturazione industriale o di eventi a loro non imputabili, presentino domanda nel Comune dove svolgeranno la nuova attività ovvero si tratti, comunque, di lavoratori destinati a prestare servizio presso nuovi insediamenti o attività produttive nel Comune stesso;
    • lavoratori che saranno assunti in base ad accordi con le organizzazioni sindacali di settore, a seguito di piani di sviluppo occupazionale;
    • il concorrente sia un emigrato italiano all'estero, per il quale è ammessa la partecipazione per tre Comuni della Regione;
  3. assenza di precedente assegnazione in proprietà, immediata o futura, di alloggio realizzato con contributo pubblico o finanziamento agevolato in qualunque forma, concesso dallo Stato, dalla regione, dagli enti territoriali o da altri enti pubblici, sempre che l'alloggio non sia perito senza dare luogo al risarcimento del danno
  4. assenza di precdente assegnazione in locazione di un alloggio di erp, qualora il rilascio sia dovuto a provvedimento amministrativo di decadenza per aver destinato l'alloggio o le relative pertinenze ad attività illecite che risultino da provvedimenti giudiziari e/o pubblica sicurezza;
  5. non aver ceduto in tutto o in parte, fuori dei casi previsti dalla legge, l'alloggio eventualmente assegnato in precedenza in locazione semplice;
  6. ISEE-erp non superiore a 14.000,00 euro;
  7. non essere titolare del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare nel territorio nazionale. E' da considerarsi adeguato l'alloggio con una superficie convenzionale complessiva, data dalla superficie utile più il 20% per aree accessorie e servizi , nelle seguenti misure:
    (superficie convenzionale in mq)
    (la superficie utile dell'alloggio in diritto di proprietà è misurata al netto dei muri perimetrali ed interni)

     
    superficie utile superficie accessoria superficie totale componenti nucleo familiare
    45 9 54 1-2
    60 12 72 3-4
    75 15 90 5-6
    95 19 114 7 o più

  8. non sia stato sfrattato per morosità da allogi erp negli ultimi 5 anni e abbia pagato le somme dovute all'ente gestore
  9. non sia stato occupante senza titolo di alloggi erp negli ultimi 5 anni

I requisiti soggettivi debbono essere posseduti dal concorrente e, limitatamente a quanto previsto dai precedenti punti 3, 4, 5, 7, 8 e 9, da parte degli altri componenti il nucleo familiare alla data della domanda, nonchè al momento dell'assegnazione e debbono permanere in costanza del rapporto di locazione.

 


Consulenza psico-pedagogica per la Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria

Servizio coordinato con Istituto Comprensivo di Pegognaga

Cos'è

Il punto d'ascolto è uno spazio aperto dove poter dialogare, confrontarsi e cercare strade nuove per migliorare il nostro modo di stare e vivere a scuola.

Nel punto d'ascolto si può parlare di un problema di gestione della classe, di preoccupazioni riguardo a situazioni quotidiane, del rapporto con e fra le insegnanti, di problemi organizzativi e di nuove idee che si vogliono portare sia in campo didattico che educativo.

I genitori possono trovare un aiuto per le loro difficoltà quotidiane nell'educazione dei figli o uno spazio dove confontarsi per essere sempre più in collaborazione con tutti quelli che vivono il mondo delal scuola.

Tutti i colloqui si svolgono nel pieno rispetto della riservatezza dell'interlocutore.

A chi è rivolto

A tutti i genitori degli alunni dell'IC di Pegognaga (Scuola dell'Infanzia, Scuola primaria, Scuola Secondaria di 1° grado).
A tutti gli studenti della Scuola Secondaria di 1° grado

Dove

La scuola ha trovato uno spazio idoneo che garantisce rispetto della privacy e tranquillità per i colloqui presso i locali della Scuola Secondaria di 1° grado.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (26371 valutazioni)