Bonus facciate - Comune di Pegognaga (MN)

archivio notizie - Comune di Pegognaga (MN)

Bonus facciate

 
Bonus facciate

BONUS FACCIATE 2020

 

La legge di bilancio 2020 all’Articolo 1, commi 219-224, della legge n. 160 del 27 dicembre 2019, prevede che per “le spese documentate, sostenute nell’anno 2020, relative agli interventi, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A o B ai sensi del decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444, spetta una detrazione dall’imposta lorda pari al 90 per cento. Nell’ipotesi in cui i lavori di rifacimento della facciata, ove non siano di sola pulitura o tinteggiatura esterna, riguardino interventi influenti dal punto di vista termico o interessino oltre il 10 per cento dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio (...) 

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la Circolare n. 2 del 14 febbraio 2020 Detrazione per gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti prevista dall’articolo 1, commi da 219 a 224 della legge 27 dicembre 2019 n. 160 (Legge di bilancio 2020)“ e la Guida al Bonus Facciate, in cui si chiarisce che “Per avere diritto al bonus è necessario che gli edifici siano ubicati nelle zone A e B (indicate nel decreto del ministro dei Lavori pubblici n. 1444 del 1968) o in zone a queste assimilabili in base alla normativa regionale e ai regolamenti edilizi comunali.”

Il vigente Piano di Governo del Territorio (PGT) Comunale approvato con D.C.C. n. 58 del 14/10/2013 e successiva variante parziale approvata con delibera di C.C. n. 26 del 21/03/2019, riporta delle denominazioni diverse rispetto alla classificazione zona A e B del D.M. 1444 del 02/04/1968.

L'ufficio Urbanistica del Comune di Pegognaga ha redatto apposita mappa di assimilazione delle aree del PGT alle zone A e B del DM 1444/1968 approvata con delibera di giunta n°34 del 21/03/2020, che sostituisce la certificazione dell'assimilazione alle zone A e B indicata nella guida dell'Agenzia delle entrate, così come indicato dalla lettera del Mibac indirizzata a tutti i comuni.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (143 valutazioni)